I professori la vivono diversamente

Quel passaggio del bigliettino tanto sottovalutato!