Newsletter di bastardidentro N° 3862 | 26 Ott 2015

La vignetta di oggi non è altro che una fugace rappresentazione della viscida e sporca realtà che ci circonda. Io non guardo la TV, come vi ho detto fino alla nausea, ma ovviamente mi documento, guardando spezzoni su YouTube e leggendo articoli. La deriva televisiva nel nuovo millennio è l'esaltazione stessa del macabro e del cinico, una fiera di vanità e ignoranza che vede parenti di vittime più eccitati per popolarità che non distrutti dal dolore, selfie davanti ad auto che bruciano e navi affondate. Scommetto che vi sono immediatamente venute in mente queste immagini, non vi serve nemmeno cercarle su Google. Titoli di articoli sui quotidiani online creati appositamente per attirare il fagocitatore medio di spazzatura pseudo-giornalistica, a volte e sempre più spesso guardando quelle che una una volta erano testate autorevoli mi viene da dire: «Possibile che un sito umoristico come bastardidentro abbia più valori etici e morali della maggior parte di questi giornali "seri"».

​Anwar Maggi



Iscriviti alla newsletter QUI o scarica gratis l'app per iOS o Android
(L'app ti permette di leggere tutte le newsletter arretrate da maggio 2015 in poi)

Pedone eroe da un importante consiglio all'incauto conducente!