Golf a letto

Le regole per giocare a golf sul letto

  • Ogni giocatore dovrebbe avere il suo equipaggiamento, di solito due palle e una mazza.
  • Il gioco deve essere approvato dal proprietario della buca.
  • Al contrario del golf all'aperto, lo scopo e' di far entrare la mazza nel buco e non lepalle.
  • Per un gioco migliore, la mazza deve avere una rigida impugnatura. Il proprietario della buca puo' controllare prima del gioco l'effettiva rigidita' dell'attrezzo.
  • Il proprietario della buca si riserva la possibilita' di accorciare la mazza per evitare danneggiamenti alla buca stessa.
  • Lo scopo e' di effettuare tutti i tiri necessari al proprietario della buca per essere soddisfatto del gioco. Un fallimento in questo caso potrebbe risultare in un divieto ad effettuare altre partite.
  • E' considerata maleducazione giocare appena arrivati alla buca. Il giocatore con un po' di esperienza normalmente ammira prima l'intero campo di gioco, facendo attenzione ai bunkers.
  • I giocatori sono avvertiti di non menzionare altre buche su cui hanno giocato o stanno giocando al proprietario attuale.
  • E' stato rilevato un possibile danneggiamento dell'equipaggiamento del giocatore in caso di arrabbiature del proprietario.
  • Si prega i giocatori di avere indumenti anti pioggia, per ogni evenienza.
  • I giocatori non si devono aspettare di avere la buca sempre pronta per giocare. Alcuni possono restare imbarazzati se e' temporaneamente in riparazione. Si avverte i giocatori di avere molto tatto in queste situazioni. I giocatori piu' esperti trovano diversi modi di giocare in questi casi.
  • I giocatori sono avvisati di ottenere il permesso del proprietario prima di fare la nona buca retro.
  • Il gioco lento e' preferito. Comunque il proprietario puo' richiedere ai giocatori una velocita' piu' elevata, a causa di forza maggiore.
  • E' considerata un'ottima performance, tempo permettendo, di giocare la stessa buca piu' volte nella stessa partita.
  • Il proprietario della buca e' la sola persona che puo' giudicare chi sia il miglior giocatore.